Manicomio di Colorno

Amo i luoghi che sono stati e non sono più… e l’ex manicomio di Colorno è un luogo pieno di storie, racconti e ricordi nascosti, momenti congelati, in cui il passato appare vicino, quasi tangibile.

Mi piace fotografare l’inquietudine che questi luoghi trasmettono.

Sparsi per terra, vestiti e scarpe, cartoline votive, valigie ancora piene, con nomi e cognomi, cartelle cliniche, lastre e protesi: oggetti così intimamente personali da creare un leggero disagio in chi li osserva così come le sedie a rotelle vicino alle grandi finestre sul cortile interno mi fanno pensare a chi guardava fuori per ore, con la mente rapita da pensieri che non conosceremo mai.